Vincenzo Salemme
official web site
News
Biografia
Cinema
Teatro
Gallery
Press
Non si può amare per essere felici, ma bisogna essere felici per poter amare.
Roberto:"Miche', ma tu me vuo' bene?" Michele: "Nun tanto!"
Napoli è Grecia è Spagna è Francia, è una cacofonia armoniosa di suoni e voci di paura. E' nobiltà barbona, ricchezza polverosa, astuzia senza luce. Non la capisco Napoli, la perdo tutti i giorni e la ritovo in sogno che ride calma, immersa nel suo mare che frena i colpi di chi le spara al cuore.
  • Teatro

    Il Diavolo Custode - Tourneé 2013/2014
    01 ottobre 2013
    Dopo il grandissimo successo di pubblico della scorsa stagione ecco che sta per arrivare la tourneé invernale de "Il Diavolo Custode"!

    Segue  ›


    Anteprima News
  • Teatro

    ...E fuori nevica!
    10 ottobre 2012
    A distanza di 15 anni provo a riproporre uno dei miei più grandi successi "E fuori nevica" con un cast nuovo che spero possa ottenere le stesse soddisfazioni.

    Segue  ›


    Anteprima News
  • Cinema

    "Buona Giornata" di Carlo Vanzina
    30 marzo 2012
    E' in uscita in tutte le sale dal 30 Marzo 2012 il nuovo esilarante film dei fratelli Vanzina che ci racconta una giornata "tipica" italiana spaziando da Nord a Sud!

    Segue  ›


    Anteprima News
  • Cinema

    10 Regole per fare innamorare
    16 marzo 2012
    Dal 16 Marzo al cinema... Come conquistare una donna in dieci mosse. Questo l’insegnamento che Renato (Vincenzo Salemme), chirurgo estetico di successo e donnaiolo indefesso, vuole impartire a Marco (Guglielmo Scilla), il figlio diciottenne alle prese con un amore apparentemente irraggiungibile. Cambiando l’ordine dei fattori, il prodotto però cambia: gli esiti possono essere esilaranti se ad applicare il decalogo dell’amore è qualcuno decisamente timido e impacciato come

    Segue  ›


    Anteprima News
  • Teatro

    "L'astice al veleno" il 4 Novembre inizia la nuova tourneè 2011/2012
    18 ottobre 2011
    Dopo lo straordinario successo di pubblico nella stagione 2010/2011 ecco che ritorna sulle scene dei teatri italiani lo spettacolo “Astice al veleno”. Con lo stesso cast confermato dall’anno precedente e con tanta voglia di sorprendere e far divertire il pubblico di tutta Italia...

    Segue  ›


    Anteprima News
  • Cinema

    Lezioni di cioccolato 2
    28 ottobre 2011
    E' in uscita l'11 Novembre in tutte le sale italiane il sequel di Lezioni di cioccolato che ha nel suo cast Vincenzo Salemme nel ruolo di uno chef molto particolare e divertente, nel dettaglio troverete la trama del film e il backstage per pregustare insieme questa nuova avventura molto ma molto...dolce!

    Segue  ›


    Anteprima News
  • Cinema

    Baciato dalla fortuna dal 30 Settembre al cinema
    14 settembre 2011
    Baciato dalla fortuna narra di un vigile urbano la cui vita cambia grazie al gioco ma, l’interessante, è vedere come mutano atteggiamento nei suoi confronti tutti coloro che ruotano nella sua esistenza...

    Segue  ›


    Anteprima News
  • Cinema

    EX: Amici Come Prima! dal 7 Ottobre al cinema
    18 settembre 2011
    Il primo capitolo era una commedia corale divertente e basata sul modello britannico di Love Actually. Questo secondo capitolo è aggiornato all’attualità italiana con Salemme che a un certo punto esclama: “Sono andato a letto con una premier... con una escort!”.

    Segue  ›


    Anteprima News
  • Vincenzo Salemme nasce a Bacoli, in provincia di Napoli, il 24 luglio 1957.
 Nel 1976, dopo essersi diplomato al Liceo Classico Umberto I di Napoli e iscritto alla Facoltà di Lettere e Filosofia presso l'Università Federico II di Napoli, viene scritturato dalla Compagnia Teatrale di Tato Russo e debutta come attore nella commedia “Ballata e Morte di un Capitano del Popolo”.

    Nel 1977 si trasferisce a Roma (dove risiede tuttora) ed entra a far parte, grazie all'amico Sergio Solli, della Compagnia di Eduardo De Filippo, a quei tempi impegnato nelle riprese televisive di alcune sue commedie. Partecipa prima come comparsa in "Quei Figuri di Tanti Anni Fa", per poi continuare come attore ne "Il Cilindro" e ne "Il Sindaco del Rione Sanità" trasmesse da Rai1 nella stagione televisiva 1978/79.

    Da allora la collaborazione con la Compagnia di Eduardo è proseguita fino alla sua morte, avvenuta nel 1984, ed è andata avanti con il figlio di questi, Luca, fino al 1992.

  • L'intensa attività teatrale svolta in quegli anni ha consentito a Salemme di potersi proporre ogni anno impersonando un personaggio diverso e di acquisire una grande esperienza di palcoscenico e di rapporti di Compagnia, bagaglio indispensabile per il proseguimento della sua attività.

    Ecco, di seguito, i titoli dei lavori teatrali ai quali ha partecipato con i De Filippo, ricoprendo sempre ruoli di notevole rilievo: “Pulcinella Va Cercanno la Fortuna pe’ Napule”; “La Donna è Mobile”; “Tre Cazune Fortunati”; “Ditegli Sempre di Sì”; “Chi è Cchiù Felice 'e me”; “Uomo e Galantuomo”; “Don Giovanni”; “Nu Turco Napoletano”; 'O Scarfalietto”; “Ogni Anno Punto e a Capo”; “Non ti Pago”; “Questi Fantasmi!”.

    Nel 1986 Salemme prende parte, con la Compagnia di Carlo Cecchi, ad alcune rappresentazioni, tra cui "La Tempesta" di William Shakespeare, interpretando il ruolo di Stefano e la "Ivanov" in occasione del Festival di Spoleto.

  • Nel 1988, insieme a Luca De Filippo, cura la traduzione dal francese al napoletano del "Don Giovanni" di Molière dove interpreta il ruolo di Sganarello, vincendo, nello stesso anno, il "Premio Sciacca" come miglior attore non protagonista. Verso la fine degli anni '80 Vincenzo Salemme e Gianfelice Imparato mettono in scena due testi scritti da loro: "Golpe" e "Alla Memoria".

    Durante tutti questi anni, si dedica contemporaneamente alla scrittura di suoi testi teatrali. L'occasione per verificarne la validità sulla scena si presenta nel settembre 1990 al Teatro dell'Orologio di Roma dove debutta, con grande sacrificio - anche economico – come autore/attore/regista con lo spettacolo "Sogni, Bisogni, Incubi e Risvegli", composto dai due atti unici "Buonanotte" e "Il Signor Colpodigenio".

    Con la messa in scena di questo spettacolo nasce l'Associazione Culturale E.T. (Emporio Teatro), di cui Salemme è fondatore insieme a un gruppo di attori (Nando Paone, Antonella Cioli, Daniela Marazita, Gigi Savoia) "tutti legati dallo stesso gusto per il gioco teatrale e dall'esigenza di trovare nuovi spazi di espressione".

  • Il grande successo di pubblico e il riscontro di botteghino consentono all'Associazione E.T. di evolversi in Compagnia Capocomicale ("Chi è di scena!").

    Vengono, in ordine cronologico, messi in scena i seguenti testi: "A Chi Figli, a Chi Figliastri" (1991, comprendente “L'Amico del Cuore”, “Telefono Azzurro”, “Passacantando”), "Lo Strano Caso di Felice C." (1992), "La Gente Vuole Ridere!" (1993, a cui partecipano Stefano Sarcinelli e Francesco Paolantoni), "Passerotti o Pipistrelli?" (1993), "Fatti Unici per Atti Comici" (1994), "...E Fuori Nevica!" (1995), "Io & Lui" (1996, interpretato da Francesco Paolantoni e Giobbe Covatta), "Fiori di Ictus" (1996, interpretato da Yvonne D'Abbraccio e Cetty Sommella con la regia di Maurizio Casagrande), "L'Amico del Cuore" (1997), "Premiata Pasticceria Bellavista" (1997), "Di Mamma ce n'è una Sola" (1999), "Sogni e Bisogni" (2001), "L'Amico del Cuore" (2002), "Cose da Pazzi!" (2003). Nel 1994 Vincenzo ha partecipato come attore a un’opera teatrale intitolata “Galantuomo e Cafone” di Biagio Belfiore, con la regia di Giancarlo Sammartano, e ha debuttato in prima nazionale al Festival di Benevento nel settembre di quello stesso anno al Teatro De Simone.

  • Nel 1995 ha una felice esperienza con la Compagnia di Glauco Mauri al Teatro Romano di Verona, interpretando il ruolo di Trinculo ne "La Tempesta" di William Shakespeare.

    Nel 1996 Rai2 trasmette in prima serata la commedia "...E Fuori Nevica!" registrata al Teatro Piccolo Eliseo di Roma: la trasmissione ottiene un tale successo di pubblico da far sì che Rai2 la replichi più volte e chieda a Salemme nuove commedie da mandare in onda.

    Nel febbraio 1997 è infatti la volta di "Passerotti o Pipistrelli?", registrata presso il Teatro delle Vittorie di Roma, nel 1998 la commedia "Lo Strano Caso di Felice C.", e nel 2000 "Premiata Pasticceria Bellavista". "...E fuori nevica!" e "Premiata Pasticceria Bellavista" vengono messe in commercio in cassette VHS dalla Cecchi Gori Home Video.

    Nel 1996 è regista e coautore della commedia "Pazza d'Amore" con Marisa Laurito. Nel giugno 1997 è insignito del Premio Girulà, istituito nel 1993 dalla famiglia Rondinella, una delle più prestigiose famiglie della tradizione teatrale napoletana.

  • Nel gennaio 2001 partecipa all'inaugurazione del teatro Ambra Jovinelli di Roma con lo spettacolo "Faccio a Pezzi il Teatro!" composto da spezzoni comici delle sue commedie.

    Questo spettacolo viene poi registrato presso il teatro Parioli di Roma e trasmesso su Tele+ nel settembre 2001, e durante tutta l'estate verrà proposto in diverse località in un tour di grande successo.

    Nel settembre 2003, con la stessa formula, viene messo in scena lo spettacolo "Tutto Quanto Fa Spettacolo!" che comprende un atto unico completo, più vari pezzi di commedie, estrapolando le situazioni più comiche.

    Nella stagione teatrale 2003/2004 la Compagnia riprende, a grande richiesta, lo spettacolo "Cose da Pazzi", che risulta essere al primo posto per incasso e presenza spettatori, mentre si prepara al debutto a Orvieto il 21 febbraio 2004, della nuova edizione de "La Gente Vuole Ridere!".

  • L'incontro di Salemme con il Cinema avviene nei primi anni Ottanta, quando il regista Nanni Moretti gli affida ruoli nei film "Sogni d'Oro", "Bianca" e "La Messa è Finita". Nel 1989 prende parte al film "C'è Posto per Tutti", per la regia di Giancarlo Planta.

    Negli anni Novanta partecipa con un cameo al cortometraggio "Isotta" di Maurizio Fiume ed è protagonista, nel 1993, nel film "Il Tuffo", per la regia di Massimo Martella.
Nel 1998 Rita Rusich, allora moglie del produttore cinematografico Vittorio Cecchi Gori, gli dà l'occasione di girare il suo primo film, tratto dall'omonima commedia portata in tournée per due anni nei teatri, "L'Amico del Cuore".

    Nel cast, oltre ai suoi abituali compagni di palcoscenico (Buccirosso, Paone, Casagrande, etc.), la presenza dell'avvenente top model Eva Herzigova. La pellicola, uscita nelle sale cinematografiche nel dicembre dello stesso anno, ottiene un ottimo successo di botteghino, incassando circa dieci miliardi di lire.

  • L' estate 1999 lo vede nuovamente impegnato dietro la macchina da presa, questa volta per "Amore a Prima Vista", che esce nelle sale nell'ottobre dello stesso anno.

    Nel mese di giugno del 2000 comincia le riprese del suo terzo film, "A Ruota Libera", girato tra Roma e Forte dei Marmi. Oltre ai suoi abituali compagni di lavoro, questo film vede come protagoniste Sabrina Ferilli e Manuela Arcuri. Il film esce nelle sale a dicembre dello stesso anno. Nello stesso periodo partecipa, con un efficacissimo cammeo, al film "Faccia di Picasso", del quale Massimo Ceccherini è protagonista. Nell'estate 2001 comincia le riprese del suo quarto film "Volesse il Cielo!", che vede tra i protagonisti Maurizio Casagrande, Tosca D'Aquino, Rocco Papaleo e la partecipazione di Flavio Bucci.

    L'uscita della pellicola nelle sale, inizialmente prevista per il 25 ottobre 2001, è stata posticipata al 25 gennaio 2002, per problemi legati alle vicissitudini finanziarie di Cecchi Gori. Il film, distribuito dalla Medusa, balza subito al quarto posto, tra i film più visti della settimana, classificandosi come prima tra le pellicole italiane.

  • Nel 2003 gira il quinto film "Ho Visto le Stelle!", e dirige, per la prima volta sul grande schermo, Alena Seredova. Al film partecipa anche Claudio Amendola. Il film esce nelle sale a Natale dello stesso anno. A febbraio 2004, Vincenzo Salemme debutta al Teatro Mancinelli di Orvieto (TR) con la riedizione della sua commedia "La Gente Vuole Ridere!", che lo porterà a calcare, ancora una volta, i palcoscenici dei più prestigiosi teatri italiani.

    A maggio 2004, al teatro Eliseo di Roma, Vincenzo firma la regia di "'E Femmene", commedia interpretata da sole donne (Antonella Cioli, Adele Pandolfi e Cetty Sommella). Per quanto riguarda l'editoria sono state pubblicate dalla Casa Editrice Sellerio tre sue commedie: “...E Fuori Nevica!”, “Premiata Pasticceria Bellavista” e “L'Amico del Cuore”, poi confezionate in un unico cofanetto.

    Nell'autunno 2002 esce il suo primo romanzo edito da Mondadori, dal titolo “Sogni e Bisogni (..Incubi e Risvegli)”. Vincenzo ha anche inciso una canzone “'E Femmene” tratto dal film "Ho visto le stelle!" (CD edito dalla CAM).

  • Dopo il grande successo in tutta Italia della commedia "La Gente Vuole Ridere" (2005), il Teatro Sistina richiede una rentrée a Roma. E allora viene aggiornato il testo e arricchito con canzoni e musiche e debutta a febbraio 2006, nel prestigioso teatro, con il titolo La Gente Vuole Ridere …Ancora!" (2006). Con lo spettacolo rinnovato, la Compagnia gira ancora l'Italia, ritornando anche a Napoli al Teatro Augusteo. E ancora una volta il pubblico premia con un grande consenso l'operazione.

    A novembre 2005 vince il Premio "De Sica" consegnatogli al Quirinale da Carlo Azeglio Ciampi. A novembre 2006 il debutto della nuova commedia dal titolo "Bello di Papà!" che tocca i più grandi teatri d'Italia, raccogliendo consensi e record d'incasso. A marzo 2005 esce il suo ultimo film "Cose da Pazzi" tratto dalla omonima commedia teatrale.

    A settembre 2006 esce il film di Roberto Cimpanelli "Baciami Piccina" che vede protagonisti Vincenzo con Neri Marcorè ed Elena Russo. Il film, pur avendo una distribuzione limitata, essendo un film d'autore, riceve una ottima accoglienza di critica e un alto gradimento da parte del pubblico.

  • A Natale 2006 esce il film "Olè!" dei fratelli Vanzina, con Massimo Boldi protagonista assieme a Vincenzo.

    A gennaio 2006 Vincenzo ha una trasmissione tutta sua, Famiglia Salemme Show, che si svolge in quattro puntate. La trasmissione oltre ad avere Hoara Borselli e come attori fissi i componenti della sua Compagnia, ha tanti ospiti illustri, prima fra tutte Sofia Loren. Il risultato degli ascolti alla fine sarà più che soddisfacente, toccando una media del 21%, cosa assai rara per un artista non propriamente televisivo. 


    Nel 2007 Vincenzo riceve in Campidoglio la consegna dei premio "Personalità Europea 2007" e inoltre porta nelle sale cinematografiche un nuovo film, “SMS Sotto Mentite Spoglie”, che oltre a far ridere e intrattenere, regala al pubblico 90 minuti di leggerezza.

    Nel 2008, per il secondo anno consecutivo, porta in scena per i teatri d'Italia la commedia in due atti "Bello di Papà" che nel giugno dello stesso anno riceve il riconoscimento del Biglietto d'Oro.

  • Ad ottobre invece esce nelle sale il nuovo film dal titolo "No Problem", una divertente e delicata commedia che ancora una volta incontra il favore del pubblico. A dicembre debutta al Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno con il suo personale adattamento dell'operetta "La Vedova Allegra" di cui cura anche la regia e che vede la prestigiosa collaborazione del Maestro Daniel Oren per la conduzione dell'orchestra.

    Nel 2009 riporta in scena per il terzo anno la commedia "Bello di Papà" ormai acclamata come successo. A settembre ritorna in televisone con lo spettacolo "Da Nord a Sud.. e Ho Detto Tutto!". Al suo fianco, come compagna di viaggio, Anna Falchi. Nell'edizione 2009 del Premio Margutta riceve il premio per la sezione Teatro.



    Nell’anno 2010 escono nelle sale due film interpretati da Vincenzo: ad aprile il film di Carlo Vanzina "La Vita è una Cosa Meravigliosa" che si rivela un grande successo al botteghino, e a Natale il cine-panettone di Massimo Boldi "A Natale mi Sposo". Nel periodo estivo Vincenzo è impegnato nella realizzazione della sua pellicola "Baciato dalla Fortuna" con Alessandro Gassman e Asia Argento, che uscirà nelle sale subito dopo l’estate 2011.

  • Da novembre 2010 a Maggio 2011 Vincenzo porta in scena nei più grandi teatri italiani la sua nuova commedia "Astice al Veleno" che richiama un pubblico numerosissimo e si rivela un vero successo.

A maggio 2011 esce il film "Senza Arte né Parte" di Giovanni Albanese interpretato da Vincenzo, nel ruolo di un falsario di opere d’arte, da Donatella Finocchiaro e Giuseppe Battiston.


    Nell’estate 2011 Vincenzo è impegnato in qualità di attore nella realizzazione di due pellicole che usciranno nella stagione 2011/2012, che sono "Lezioni di Cioccolato 2" con Luca Argentero ed "Ex 2" che continua il film a episodi intrecciati girato da Carlo Vanzina.
    Nella stagione 2011/2012 a seguito del grande successo ottenuto si replica la turnè di "Astice al veleno", mentre nell'estate del 2012 Vincenzo decide di allestire una nuova commedia dal titolo "Il Diavolo Custode" che debutta al Festival dei Due Mondi di Spoleto e prosegue per tutta la stagione estiva. A novembre del 2012 ritornerà in scena con "Il Diavolo Custode" e intraprenderà, solo come regista, l'avventura di riportare in scena uno dei suoi maggiori successi del passato: "...E fuori nevica"!
    Nel 2012 per il cinema sono usciti due film da lui interpretati "Le 10 regole per far innamorare" di Cristiano Bortone e "Buona Giornata" dei fratelli Vanzina.


    A Gennaio 2013 esce il nuovo film di Vanzina dal titolo "Mai stati uniti" interpretato da Vincenzo insieme a Ricky Memphis, Ambra Angiolini, Anna Foglietta e Giovanni Vernia, che si rivela un successo al botteghino.



    Vincenzo Salemme
Regia   Sceneggiatura   Interpretazione  






Mai Stati Uniti


Anno 2013
Regia Carlo Vanzina
 
Attori  Vincenzo Salemme, Ricky Memphis, Ambra Angiolini, Anna Foglietta, Giovanni Vernia
Produzione IIF Italian International Film
Distribuzione 01 Distribution

Trama
Mai Stati Uniti è la storia di Antonio (Vincenzo Salemme), un cameriere rovinato dalla passione per il gioco, Angela (Ambra Angiolini), una segretaria single divorata dall'ansia e dagli attacchi di panico, Nino (Ricky Memphis) un ex meccanico, divorziato

Dettagli  ›

Regia   Testo teatrale   Interpretazione  
...E fuori nevica!


Anno 2012
Regia Vincenzo Salemme
Attori Giovanni Esposito: Cico Mario Porfito: Notaio Francesco Procopio: Stefano Andrea Di Maria: Enzo

Trama
Tre fratelli: Enzo, Cico, Stefano. Enzo, musicista di scarso livello. Cico, affetto da una strana forma di autismo. Stefano, “il normale”, ossessionato da un eccessivo senso di responsabilità...

Dettagli  ›

Calendario tourneé IL DIAVOLO CUSTODE 2013/2014



ORVIETO NAPOLI MILANO VILLADOSSOLA VERCELLI PINEROLO TORINO CASALE MONFERRATO GENOVA CESANO BOSCONE CASSANO MAGNAGO ARCORE BOLOGNA BOLZANO BERGAMO LUGANO ROMA COLLE VAL D'ELSA GROSSETO MASSA CARRARA PESCARA CIVITAVECCHIA LECCE TARANTO CATANZARO BENEVENTO POMPEI SANT'ARPINO (CE)
La Repubblica
Articolo di Antonio Tricomi
Sarò il diavolo
18 luglio 2012
«  L’ evento teatrale dell'estate. Due serate all'Arena Flegrea, il 25 e il 26 luglio, con la nuova commedia di Vincenzo Salemme “Il diavolo custode".  »

Segue ›

Archivio


X

X
Anno

Regia



Trama

X
Anno

Regia



Trama
Foto gallery

X
Label

X
Apri il documento Vai al sito